Oggi si sono disputate al Circuito di Most, in Repubblica Ceca, la Superpole e la prima gara del week-end della WorldSSP300. I due piloti del Prodina Racing team, il francese Hugo De Cancellis e l’italiano Bruno Ieraci, nella giornata di ieri erano impegnati nelle due sessioni di prove libere, che hanno sfruttato per prendere confidenza con la pista.
Nella mattinata i piloti del Prodina Racing Team hanno disputato la Superpole che ha deciso la griglia di partenza delle due gare di questo week-end. Hugo De Cancellis, con il crono di 1’50.068, ha concluso al quindicesimo posto le qualifiche, mentre Bruno Ieraci ha girato con il tempo di 1’51.532 conquistando così il 26mo posto. In seguito a questi risultati hugoha preso il via dalla quinta fila e Bruno dalla nona.
La gara odierna, dichiarata bagnata, si è disputata sulla distanza ridotta a 12 giri, su pista umida, come da programma in tarda mattinata. Nonostante la partenza dalle retrovie, De Cancellis è partito bene e si è già da subito portato in lotta nel folto gruppo di testa. Hugo ha disputato una gara conservativa nelle prime tornate cercando di trovare il giusto passo su una pista insidiosa. Con la tenacia del campione che lo contraddistingue, il pilota francese ha risalito la classifica giro dopo giro, fino alle prime posizioni. Nella volata finale Hugo si impone e transita secondo sotto la bandiera a scacchi, conquistando uno splendido podio dopo una rimonta spettacolare. Difficile prova per Ieraci. Il pilota italiano relegato in nona fila dopo una brutta qualifica, ha provando a giocarsi la carta delle gomme rain, sperando nel ritorno della pioggia, ma purtroppo la scelta non ha pagato e dopo alcune tornate ha preferito prendere la via dei box.
Domani sempre al Circuito di Most i due piloti del Prodina Racing Team disputeranno la seconda ed ultima gara di questo weekend.

Superpole: 1) SABATUCCI (kawasaki) – 2) MAIER (Yamaha) – 3) MILLAN (kawasaki) – 4) KHOURI (kawasaki) … 15) DE CANCELLIS (Kawasaki) … 26) IERACI (Kawasaki)
Gara 9: 1) GARCIA (Yamaha) – 2) DE CANCELLIS (Kawasaki) – 3) DIAZ (Yamaha) – 4) MOGEDA (kawasaki) … RET) IERACI (Kawasaki)

Hugo De Cancellis: “La gara di oggi è stata difficile anche se sono molto contento per questo podio. Le condizioni della pista umida hanno reso ardua la decisione delle gomme da usare, ma alla fine abbiamo fatto la scelta migliore. Non avevo all’inizio una buona confidenza con le gomme, ma poi giro dopo giro ho trovato il mio passo e nel finale sono riuscito ad impormi nella volata. Voglio ringraziare il Team perché abbiamo fatto un ottimo lavoro. Grazie alla mia famiglia ed agli sponsor per il sostegno”.

Bruno Ieraci: “Questa mattina su pista umida non sono riuscito a esprimere il mio potenziale, ho sbagliato molto senza riuscire a fare il tempo. Purtroppo in una categoria cosi serrata ritrovarsi dietro poi non è facile. In gara, visto la partenza dalle retrovie ho provato la scommessa delle rain, ma purtroppo questa scommessa non ha pagato. Mi dispiace per il Team che ci tengo a ringraziare per aver lavorato sempre molto bene, ringrazio inoltre tutti i nostri sostenitori”.