Il TT Circuit di Assen, nei Paesi Bassi, ha ospitato il Dutch Round del Campionato Mondiale Supersport, conclusosi oggi con una sfida intensa caratterizzata dall’arrivo della pioggia. Nel contesto affascinante della “cattedrale della velocità”, la gara si è svolta sulla distanza di 18 giri, con le condizioni meteorologiche che hanno giocato un ruolo cruciale sin dal via. Nonostante una partenza promettente dalla nona fila di Gabriele Giannini, la rapida comparsa della pioggia ha richiesto una sosta strategica già al termine del primo giro per il cambio gomme, optando per utilizzare quelle da bagnato. Questa scelta si è rivelata essenziale per affrontare il tracciato sempre più insidioso. Dopo un iniziale periodo di adattamento, Giannini ha iniziato a incrementare il proprio ritmo, migliorando costantemente le sue prestazioni giro dopo giro e recuperando posizioni sino a concludere quindicesimo. Il pilota di Anzio ha così conquistato il primo punto nel mondiale supersport. Il processo di adattamento e miglioramento continua per il giovane talento italiano. Il prossimo appuntamento del campionato mondiale supersport si terrà a Misano Adriatico il prossimo 14-16 giugno.

TT Circuit -Assen – Olanda
Campionato Mondiale Supersport
Gara2 – 1) VAN STRAALEN (Yamaha) – 2) HUERTAS (Ducati) – 3) TUULI (Ducati) – 4) ANTONELLI (Ducati) … 15) GIANNINI (Kawasaki)

Gabriele Giannini:
“Sono molto contento di avere conquistato il mio primo punto stagionale, soprattutto in una gara così difficile. Nei primi tre-quattro giri non ho avuto un grande feeling con la moto, il che mi ha fatto perdere molto tempo. Successivamente, però, sono riuscito a trovare il mio ritmo e a recuperare diverse posizioni. Nonostante tutto, sono soddisfatto perché ho accumulato ulteriore esperienza in diverse condizioni climatiche. Nelle prossime settimane lavorerò intensamente per essere al meglio, sia mentalmente che fisicamente, per l’appuntamento di Misano. Desidero esprimere un sincero ringraziamento al mio team e a tutti gli sponsor per il loro continuo supporto.”