Si è disputata oggi al Mugello Circuit, la settima ed ultima prova dell’European Women’s Cup, in cui è impegnata Roberta Ponziani.
Nelle due sessioni di prove libere del venerdì, Roberta ha lavorato alla messa appunto della Kawasaki Ninja in forza alla E&E Racing Team gestita da Alessandro Trigila. 
 
Nella classifica riepilogativa delle prove ufficiali cronometrate disputate nella giornata di sabato, la pilota abruzzese ha conquistato la pole position con il tempo di 2’09.777. In base a questi risultati Roberta ha preso il via dalla prima fila nella gara che si è disputata nella tarda mattinata.
 
La gara si è disputata regolarmente sotto un caldo sole estivo, sulla distanza di 10 giri.
Roberta Ponziani è scattata bene al via e assieme ad altri due piloti, hanno imposto il ritmo, creando in poche curve un gap dagli inseguitori. Purtroppo nella quarta tornata la Ponziani è scivolata mentre cercava di forzare, concludendo anzitempo la sua prova.
La classifica di campionato vede la Ponziani concludere terza in campionato con 90 punti. 
 
European Women’s Cup
Qualifiche: 1) Ponziani (Kawasaki) – 2) Sanchez (Kawasaki) –  3)  Neila Santos (Yamaha) 
 
Gara 7 : 1) Sanchez (Kawasaki) –  2) Neila Santos (Yamaha) – 3) Cabrini (Yamaha)
 

 

Ponziani “Il week-end è stato nel complesso positivo, sono sempre stata veloce sin dai primi turni. Ho fatto la pole position e c’erano tutti i presupposti di fare una bella gara. Peccato mi sono trovato con le prime due e non sono riuscita a fare le mie line ed ad impostare il mio ritmo. Purtroppo sono entrata un po’ troppo forte in una curva e mi si è chiuso l’anteriore scivolando a terra. Sono comunque soddisfatta di essere arrivata terza in campionato. Voglio ringraziare il team perché la moto era perfetta, un ringraziamento anche a tutti gli sponsor che ci sostengono.”